Salute: Alzheimer, 17 aprile – giornata per la prevenzione, anche la Croce Rossa partecipa.

Giornata prevenzione Alzheimer

Tornano nelle piazze italiane i gazebo informativi contro il morbo d`Alzheimer, malattia che nel nostro Paese colpisce circa 450 mila persone.

A Ferrara stand davanti al Duomo dalle 9.00 alle 18.00.

Per tutti i Soci e Volontari, e per tutta la Cittadinanza, sarà possibile fare dei mental test predittivi dell’insorgenza della malattia, ma si potranno anche ricevere informazioni sulle forme di assistenza per chi ne è affetto o sui comportamenti più efficaci per prevenirla.
tornano nelle piazze italiane i gazebo informativi contro il morbo d`Alzheimer, malattia che nel nostro Paese colpisce circa 450 mila persone.

 

Ad allestirli saranno i gruppi territoriali dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) e dell’Associazione nazionale comunità sociali e sportive (Ancos) di Confartigianato Persone, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, in occasione della terza Giornata nazionale per la prevenzione dell`Alzheimer “Senza ricordi non hai futuro, non permettere all’Alzheimer di cancellare il tuo domani”.
"I questionari che raccoglieremo nella giornata del 17 aprile – spiega Enzo Ciccarelli, presidente dell’Anap – saranno aggiunti a quelli compilati dai nostri soci. Tutti saranno poi inviati al Dipartimento di Scienze dell’invecchiamento dell’Università La Sapienza che provvederà ad inserirli in un apposito data base e poi ad elaborare uno studio medico-statistico sull’Alzheimer".

La terza Giornata nazionale per la prevenzione dell’Alzheimer è organizzata, come le precedenti, in collaborazione con la Croce rossa italiana, con il Dipartimento di scienze dell`invecchiamento dell’Università La Sapienza di Roma, con la Federazione italiana medici geriatri (Fimeg) e, a livello territoriale, con diverse associazioni di volontariato. Quest’anno vede anche la collaborazione del settimanale “Vita.it” ed il contributo istituzionale di Novartis.

Tutti i Soci e Volontari sono invitati a partecipare venendo a compilare il test.

 

Maggiori informazioni sul sito ufficiale ANAP  

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento